Crea sito

Categorized | Poesia

VERSA DELL’ALTRO VINO

Posted on 22 luglio 2016

chinese-675123_1280

YE QINGCHEN

VERSA DELL’ALTRO VINO

Versa dell’altro vino e rimani
non aver fretta d’andare via
Di tre parti si compone primavera:
due parti sono di tristezza
la terza parte di vento e di pioggia

I fiori sbocciano, i fiori muoiono:
nessuno arriva molto lontano –
allora smettila di lamentarti
____________ ma canta ad alta voce:
Chissà dove ci incontreremo ancora
l’anno venturo al tempo delle peonie.

 

WEN TINGYUN

SALICI DAI RAMI DI SETA

Salici dai rami di seta
sottile pioggia di primavera
Oltre i fiori, il suono lontano
d’una clessidra: si levano in volo
le oche selvatiche alla frontiera
i corvi sulle mura della città
le pernici dorate
__________ sul pavimento dipinto

Una sottile nebbia profumata
entra attraverso le tende
Tristi stagni – padiglioni deserti
Dietro le rosse candele
dietro le tende ricamate
un lungo sogno

______________ che tu non conosci

   He Xun

COPPIA DI POESIE NELLA DIMORA DI FAN YUN A GUANGZHOU

1. Poesia d’addio

A est e a ovest delle mura di Luoyang
A lungo saluto il tempo che passa.
Prima se n’è andata la neve che pareva fiori,
Ora vengono i fiori che sembrano neve.
2. 

Nella pioggerella si levano i vapori della sera,
D’un tratto si estendono le tenebre opprimenti.
Non è da signori amare le sale affollate,
E quindi vado a mettere ordine ai solchi dei carri.

Comments are closed.

Blog di aqiva su Google+

SeguiIn campo

Archivi

In campo sui Social Network

In campo su Google+

ottobre: 2017
L M M G V S D
« Giu    
 1
2345678
9101112131415
16171819202122
23242526272829
3031  

SeguiIn campo

In campo su Google+