Crea sito

Category | Poesia

A chi esita, di Bertolt Brecht

Posted on 25 aprile 2016

  A chi esita   Dici: per noi va male. Il buio cresce. Le forze scemano. Dopo che si è lavorato tanti anni Noi siamo ora in una condizione Più difficile di quando Si era appena cominciato. E il nemico ci sta innanzi Più potente che mai. Sembra gli siano cresciute le forze. Ha preso […]

Molti pensano di Bertolt Brecht

Posted on 24 aprile 2016

Molti pensano   Molti pensano che noi ci diamo da fare nelle faccende più peregrine, ci affatichiamo in strane imprese per saggiare le nostre forze o per darne la prova. Ma in realtà è più nel vero chi ci pensa intenti semplicemente all’inevitabile: scegliere la strada più diritta possibile, vincere gli ostacoli del giorno, evitare […]

Per la piccola radio di Bertolt Brecht

Posted on 14 aprile 2016

      Per la piccola radio Tu cassettina che curai fuggendo, perchè quelle tue valvole non mi andassero in pezzi, di casa in nave e di nave in treno perchè ancora i miei nemici mi parlassero,   presso il mio letto e per il mio tormento ultimo a notte e primo al primo chiaro, […]

Bushido

Posted on 10 aprile 2016

BUSHIDO     Colui che non si cura della propria vita, né della fama, né della carriera, né del danaro costui è un uomo difficile da trattare. Egli segue la sua strada, è un soldato, è dolce ed aspro, conosce la pietà per i poveri e gli sfortunati, il suo cuore è puro, è una […]

Calaverna

Posted on 09 aprile 2016

    Ad ogni nuovo figlio, i nonni dei miei nonni un albero piantavano bagnandolo con acqua e vino, una quercia per i maschi, per le femmine un noce o una betulla. Non c’era chi non avesse il suo gemello nel giardino alla Muntasela di Rodengo. Alla morte di ciascuno l’albero seguiva il suo compagno, […]

Aprile è il più crudele dei mesi

Posted on 03 aprile 2016

    La sepoltura dei morti Aprile è il più crudele dei mesi, generando Lillà da terra morta, confondendo Memoria e desiderio, risvegliando Le radici sopite con la pioggia della primavera. L’inverno ci mantenne al caldo, ottuse Con immemore neve la terra, nutrì Con secchi tuberi una vita misera. L’estate ci sorprese, giungendo sullo Starnbergersee […]

Sono stato lontano da te in primavera di W. Shakespeare

Posted on 03 aprile 2016

Sonetto 98 Sono stato lontano da te in primavera, quando il superbo Aprile variopinto, tutto vestito a festa, uno spirito di giovinezza ha appena messo in ogni cosa, cosicché il greve Saturno rideva e saltava con lui. Tuttavia, né i canti degli uccelli, né il dolce odore dei differenti fiori nel profumo e nel colore, […]

Il susino di Bertolt Brecht

Posted on 16 marzo 2016

Il susino prunus domestica   Nel cortile c’è un susino. Quant’è piccolo non crederesti. Gli hanno messo intorno una grata perchè la gente non lo pesti. Se potesse, crescerebbe: diventar grande gli piacerebbe. Ma non servono parole: quel che gli manca è il sole. Che è un susino, appena lo credi perchè susine non ne […]

Alla bandiera rossa di P.P.Pasolini

Posted on 11 marzo 2016

Alla bandiera rossa di P.P.Pasolini   Per chi conosce solo il tuo colore, bandiera rossa, tu devi realmente esistere, perché lui esista: chi era coperto di croste è coperto di piaghe, il bracciante diventa mendicante, il napoletano calabrese, il calabrese africano, l’analfabeta una bufala o un cane. Chi conosceva appena il tuo colore, bandiera rossa, […]

Enea e Creusa, l’addio

Posted on 09 marzo 2016

  Creusa si smarrisce la notte della caduta di Troia. Enea riempie di richiami le strade per ricercare la moglie quando scorge il suo fantasma. L’eroe tace per l’orrore, i capelli irti sul capo. Creusa parla ribadendo che gli dèi avevano voluto che essa non seguisse il marito nei suoi viaggi ma fosse assunta in […]

Blog di aqiva su Google+

SeguiIn campo

Archivi

In campo sui Social Network

In campo su Google+

agosto: 2017
L M M G V S D
« Giu    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

SeguiIn campo

In campo su Google+