Crea sito

Categorized | Poesia

Il battente, di Zbigniew Herbert

Posted on 23 ottobre 2016

 

giorgio-morandi-still-life

Il battente

 

Ci sono alcuni che in testa

coltivano giardini

e i loro capelli sono sentieri

per città assolate e bianche

 

scrivere gli è facile

chiudono gli occhi

 

ed ecco defluirgli dalla fronte

branchi di immagini

 

la mia immaginazione

è un pezzetto d’asse

e il mio solo strumento

una stecca di legno

 

percuoto l’asse

ed essa mi risponde

sì – sì

no – no

 

ad altri il verde suono dell’albero

l’azzurro suono dell’acqua

il mio è un battente

per giardini incustoditi

 

percuoto l’asse

ed essa mi suggerisce

il secco poema del moralista

sì – sì

no — no

 

(da RAPPORTO DALLA CITTÀ ASSEDIATA, Adelphi

Comments are closed.

Blog di aqiva su Google+

SeguiIn campo

Archivi

In campo sui Social Network

In campo su Google+

agosto: 2017
L M M G V S D
« Giu    
 123456
78910111213
14151617181920
21222324252627
28293031  

SeguiIn campo

In campo su Google+